Reflexions sur la psicologia della fertilità

Fin dall'inizio, Sarò chiaro : Io non sono uno psicologo di formazione più che medico o il farmacista. Il mio lavoro è più simile a quella di allenatore. Ma questo non mi impedisce di pensare ! E il mio lavoro mi ha costretto a sviluppare le mie capacità di pensare sul comportamento umano, l'ordine del giorno non detto e nascosto. Quindi, vi darò alcuni pensieri che io lavoro a partire dall'inizio dell'estate 2007.

Tutto è cominciato quando mi sono imbattuto al raggio “gravidanza” una grande biblioteca generale su un libro sulla psicologia del desiderio di un figlio dalla sua generazione alla sua scomparsa. Pensando ad una possibile forma di lettura, Ho iniziato a foglia, lacrima agli occhi…

E ci, un articolo su aborto è apparso nella mia carta di riferimento sera mi sono ricordato : un grande parte dei fallimenti contraccettivi corrispondono infatti alla gravidanza utilizzato per dimostrare alla donna che potrebbe essere incinta. Frase ancora più importante nella mia lettura di articoli scientifici, Ho visto che alcune donne portano un gene mutante che impedisce loro di individuare gli embrioni.

Dal momento che questi dati hanno continuato a vortice nella mia mente con l'idea incontrato attraverso le mie letture naturopati “Maestro interiore”. Questo corrisponde ad una livello inconscio governo “obiettivi della Incarnazione” qualcuno potrebbe dire e decide di alcuni esperimenti necessari per l'evoluzione del soggetto, come la malattia, successo, fallimento…

Ho ridisegnato il corso dei miracoli gravidanza incontrato forum, appena prima di un memorandum di AMP o quelle seguite da un aborto spontaneo stupefacente, e la possibilità di avere altri cominciare con naturale spontaneità giorno ha deciso di testare un campione di sangue o di controllo.

 

E se il problema era il desiderio di avere figli ?

E se in realtà queste donne non hanno desiderio di un bambino, ma il desiderio di vedere la loro femminilità piena o l' virilità loro partner per il loro potenziale di procreare ?

E se la differenza colossale tra il numero enorme di servizi per l'adozione e la bassa realtà delle adozioni è dovuta anche alla soddisfazione di riconoscimento sociale sul capacità di essere “buona madre” senza voler andare fino in fondo (attenzione, Non nego la difficoltà di ottenere un bambino in adozione o il deficit di bambini per adozione, ma riflettendo sui motivi che possono spingere allora quando il primo stadio è raggiunto !)

E se la difficoltà degli uomini ad accettare il sesso nella finestra di opportunità per la fecondazione ha avuto un rifiuto latente parentela ?

E se la facilità con cui alcune donne sono proprio l'opposto (bicicletta, sciare, equitazione… ) ciò che si consiglia di mantenere una gravidanza, Eppure preziosa, è stato collegato a un mancanza di interesse inconscio per il nascituro ?

E se la temporizzazione semplicemente non era buono ? o del coniuge, non il migliore genitore o il genitore ?

L'esempio dei nostri genitori che hanno accettato di metterci al mondo, volontariamente o per forza- la necessità di conservazione della specie, la necessità di affiliazione, pressione sociale rendono difficile riconoscere un non-desiderio di bambini, e anche ammettendo.

Questo non-desiderio è socialmente difficile da accettare, Voglio citare le battute di stile “lei non vuole bambini a non essere danneggiati”, “una coppia egoista che vive solo per sé e per i suoi interessi”, “essere sua moglie / marito sta già lavorando a tempo pieno, un bambino non avrebbe posto”…

Queste coppie infertili concepire e poi esplodere in una nuova coppia senza problemi, donne incinte o quelle del primo IAD può anche entrare in questo modello di “Partner gene sbagliato”, Se mi riferisco alla “Guerra di Semen” (su. già citato.) La riflessione per questo qualche volta inteso come ciò che il matrimonio non era una scelta con il padre / madre di un bambino prima di tutto perché lui / lei non era l'uomo / donna della sua vita…

Non continuare la linea di famiglia è anche un atto egoistico rispetto ai suoi antenati, rispetto il nostro “debito di vita” : hanno organizzato per loro geni (e talvolta poveri averi) vengono trasmessi, formando così un anello di una lunga catena che parte da Adamo ed Eva per raggiungerci. E noi, decidiamo di sospendere volontariamente la solidarietà tra le generazioni di godere di uno del capitale conferito ? Ciò equivale a portarci verso la terra che di solito prendiamo in prestito dai nostri figli ! Questa interruzione priva i nostri predecessori di questa esplosione di immortalità fisica e priva di alcune specie della sua diversità genetica. Bene, progettazione di un amante clandestino è barare con la discesa del padre sociale.

Quindi il problema che alcuni(e)s incontrano a confessare in un sussurro, prima di gridare al mondo intero, Non che il loro viaggio non è dei genitori e sono fatti per essere dei grandi zie / zii / padrini / madrine ei genitori poveri ! Il loro unico figlio o di una molto adatto.

E se fosse solo la paura ?

E se il problema non era una mancanza di desiderio per i bambini, ma semplicemente la paura relative al suo arrivo ?

La paura di nascite multiple, così comuni nei paesi meno sviluppati e incoraggiato dalla impianto di più embrioni (Il Belgio mette alla prova anche il trasferimento di una gravidanza singola con quasi come in un multiplo re-impianto),

O paura di morire alla nascita, come il cugino di mio marito che è morto di emorragia durante il parto…

La paura dei cambiamenti di vita e il passaggio della coppia-coppia-genitore o amante : Sappiamo tutti le coppie che sono esplose dopo il parto.

Paura di non essere all'altezza, non essere “buon genitore”. Peur d’autant plus prégnante que certaines vous avoueront à voix basse -quand elles le disent- avoir procédé à une IVG dans leur jeunesse, di solito perché il compagno, il momento o due non era buono, in breve non avevano scelta : i loro fallimenti nei PMS può anche cadere permanente di auto-flagellazione, della pena.

Una soluzione : la sincerità

L'infertilità è un momento della vita particolarmente difficile per se stesso, per il coniuge, per coppia. Si richiede di pensare, quando dura nel tempo, sugli obiettivi di vita e piani nel breve / medio / lungo termine.

In tre anni su un forum infertilità, Ho visto donne interrompere ogni trattamento dopo un iniziale fallimento di andare per l'adozione, Li ho visti per anni acharner per finire in donazione di ovuli e di dare alla luce il primo trasferimento, Ho visto tutti i tipi. Ed è per questo PMS deve includere tutti psicologo squadra, con cui la manutenzione non è purtroppo obbligatorio.

Metterò fine a questo lungo racconto dei miei dubbi ad affrontare il metodo “orientamento soluzioni”, utilizzato nella terapia breve e coaching. In questo metodo “collaborativo”, il soggetto è l'esperto del suo problema e può essere portato attraverso una specifica interrogazione a verbalizzare la soluzione che propone il più adatto per risolvere il problema.

La ragazza che ha paura dei mostri nel buio e può pretendere da sua madre “petto mostri” dove chiuso di notte. Vi consiglio di leggere l'eccellente articolo sintesi in materia di un ipnotizzatore terapeuta e quelli “approcci collaborativi” e “autore della sua vita di nuovo” una formazione di coach centro.

Questo metodo ha solo un prerequisito : Il Franchising. Franchise già voi stessi con la vita del progetto, gli obiettivi perseguiti durante il trattamento e il mezzo per raggiungere l'obiettivo.

Il terapeuta sarà un mediatore, ma TU sei il proprietario della verità.

Un'altra tecnica è possibile implementare solo(e) la scrittura è ; Vi suggerisco dire per iscritto e riflettono la storia del vostro desiderio di avere figli, come si manifesta e come si intende fare per raggiungere, molto simile al diario dell'adolescenza. Questo “rivista” non deve essere letto dal vostro partner, ma solo da voi e qualsiasi psy future. Scrivi costretti a organizzare i propri pensieri e le idee per risolvere. Allora come ti scriverà la vostra vita quando il bambino ci sarà.

Per voi di essere sinceri con voi stessi e con il coniuge anche :

  • vuoi un bambino,
  • si vuole con questo partner,
  • si vuole ad ogni costo,
  • siete pronti(e) ad accettare i rischi ei cambiamenti che porterà,
  • o non si accetta questo bambino come condizionale
  • e che poi ?

Quattro mesi dopo la pubblicazione iniziale di questo articolo, Vorrei aggiungere nuovo modo di pensare :

  • Sei pronto a condividere il vostro coniuge con un figlio che è un intruso nel vostro matrimonio ?
  • Qual è il primo passo per preparare l'arrivo di questo bambino ?
    E come sai che si raggiunge ?
  • Come ti immagini il tuo futuro, quando il bambino ci sarà ? Quale sarà diverso ?

E se si scrive appare sopra tuoi punti di forza, Vi suggerisco di fare come me : del disegno !
Disegnare come tutti “arti” usa il cervello destro, mentre la scrittura si impegna il cervello a sinistra, razionale.

Quindi, ha un disegno simbolico, come ho fatto per il mio tesoro in attesa di essere chiamato per la puntura.
Si farà tutte le volte che vuoi, l'unico requisito di non guardare il disegno precedente, prima di disegnare il nuovo.

Qui ci sono le istruzioni per questo(con) disegno(con) proiettiva(con) :

“Simbolicamente rappresentano ciò che significa per voi e il vostro partner,

  • il desiderio di bambini,
  • PMA,
  • gravidanza,
  • un bambino.”
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Conoscete qualcuno che può essere influenzata da questo articolo ? Ricordatevi di condividere !

3 Commenti:

  1. Pingback: Ecologia e fertilità, fecondite, infertilità

  2. ciao
    je suis a la recherche d’un coach dans ce domaine
    Avez vous des noms

Lascia un commento